Samsung dice basta all’utilizzo del Galaxy Note 7 attuali

programma-di-sostituzione-samsung-galaxy-note-7

Che il Samsung Galaxy Note 7 è stato un flop è ormai chiaro a tutti, ma finalmente la società sud coreana sta provvedendo alla sostituzione dei device potenzialmente difettosi e pericolosi, con prodotti sicuri al 100%. Addirittura alcune compagnie aeree avevano proibito l’utilizzo del Samsung Galaxy Note 7 sui propri aerei.

Samsung ha deciso di dire basta a tutti i device che fino ad ora è stati messi in commercio, che siano difettosi o meno, la sostituzione comprenderà tutti gli smartphone che erano stati lanciati. Il difetto proviene dalle batterie prodotte da Samsung SDI. Il programma di sostituzione è attivo e sta partendo nei vari paesi.

Per esempio in Francia dal 19 settembre i clienti che possiedono un Samsung Galaxy Note 7, riceveranno l’ultima versione del visore VR e una busta per poter introdurre lo smartphone difettoso da sostituire.