Windows Phone è giunto alla fine, Microsoft è consapevole

windows phone

Qualche mese fa abbiamo già annunciato la fine di Windows Phone, a darcene conferma però è l’ultimo trimestre pubblicato da Kantar, nel quale si evidenzia come Microsoft continui a perdere campo e soprattutto soldi. Windows Phone ha avuto un crollo non indifferente, in tempi precedenti poteva giocarsela in Europa addirittura con iOS, oggi le quote di mercato sono ridotte a 4,2%.

Windows Phone ha avuto un calo netto sia in Europa che in Italia, in quest’ultimo paese Microsoft ha sempre venduto molto più smartphone, ma oggi la situazione è cambiata drasticamente. Un leggero rialzo ma con valori sempre troppo bassi, sembra averlo in America dove il market share sale del 2,4% rispetto al precedente 1,6%.

Il sistema operativo di Microsoft continua a perdere terreno anche in Australia, Giappone e Cina. La situazione per la società di Redmond si fa alquanto preoccupante, l’unica novità arriverà nel 2017 con il Surface Phone, sperando che prima di allora Windows Phone non sia già morto definitivamente.