Sony tiene più ai giochi (di qualità) che alle conferenze

sony gamescom 2016

Sony ha stabilito di non presenziare ad alcuna conferenza stampa per la Gamescom 2016. Quel che è certo però che la società giapponese è presente a Colonia sullo showfloor in cui saranno presenti numerosissimi titoli da parte di piccole produzioni e grandi giochi AAA.

Per chiarire meglio la questione dei due fronti ci aiuta Pushsquare che riporta le parole del CEO e presidente di SCEE, Jim Ryan: “Alla fine quello che conta sono i giochi. Non facciamo discriminazioni tra indipendenti e AAA. Se un titolo è un grande gioco allora riceve la nostra attenzione e il nostro amore”.

Una divisione scelta con fermezza da Sony ma forse dubitata da molti utenti che non sanno ancora se esser d’accordo o meno su questa scelta. Alla fine Ryan è stato chiaro, non è importante chi abbia fatto il gioco, ma solamente la sua qualità.