Torna GoldenEye: Source, nostalgia in multiplayer

I nostalgici di GoldenEye 007 per Nintendo 64 (pietra miliare del genere sparatutto) possono consolarsi giocando in multiplayer all’ultima versione di GoldenEye: Source, progetto amatoriale in cantiere da ben dieci anni. La versione 5.0 è appena arrivata sulle scene con tutta una serie di miglioramenti che però non stravolgono l’essenza del progetto a cominciare dalla grafica volutamente “retrò”.

Spararsi in un mondo fatto a blocchi ha tutto un altro gusto

Le novità includono 4 mappe aggiuntive tra cui l’inconfondibile diga vista nel film, 2 modalità inedite, 2 personaggi extra e più di 20 tracce musicali che ampliano la colonna sonora, insieme agli immancabili bugfix e miglioramenti al gameplay. Ad esempio, è stato ridotto l’arsenale disponibile per ogni partita da 16 a 8 armi e rimossa la modalità Live and Let Die.

Purtroppo non c’è un’opzione per giocatore singolo per motivi legati ai costi, parliamo sempre di un progetto amatoriale, ed è quindi giocabile soltanto in rete con altri utenti.

In ogni caso, GoldenEye: Source resta gratuito e scaricabile su PC da questa pagina (2GB il download, circa 5GB l’installazione completa).