Novità Google Maps: cambio look e nuove funzioni

Google Maps si rinnova: ecco le principali novità

Lo straordinario servizio web di mappe stradali si aggiorna e cambia look: diverse sono le novità di Google Maps 2016.

Google Maps non dorme mai ed è per questo che ha deciso di mostrarsi con un’interfaccia grafica del tutto nuova e con tante nuove funzioni, che miglioreranno la “sua lettura”, rendendo le indicazioni ancor più precise e, sopratutto, ancora più chiare. Le strade cambiano in continuazione, così come ciò che le affianca, così Google ha deciso di non restare mai indietro.

Il nuovo Google Maps 2016 si presenta molto più “pulito”l’interfaccia grafica più lineare e senza inutili contorni, garantirà una facilità di lettura davvero importante, senza stancare mai la vista dell’utente del servizio. Mountain View ha deciso di togliere tutti quegli elementi grafici che non si sono dimostrati indispensabili e che, quindi, creavano solo confusione nella lettura delle mappe. Le immagini di Google Maps appariranno molto più chiare e meno confusionarie. Semplicità per la massima efficienza: è questo il motto di Google.

Non solo un abito più sobrio, che comunque mai rinuncia all’eleganza più ricercata, ma anche nuove funzioni per Google Maps 2016: le “aree interessanti” (di colore arancione) aiuteranno l’utente a muoversi con maggiore sicurezza, seguendo sempre le proprie esigenze. Trattasi di specifiche aree che potrebbero appunto “interessare” all’utente, poiché ricche di servizi, quali hotel, musei, ristoranti e tanto altro ancora.

Google Maps ha però in serbo un’ultima novità per Android: la modalità offline, creata per essere utilizzata con il wifi (collegandosi alle reti hot spots della tua città), senza il supporto della rete del cellulare.

Google sta lavorando a pieno regime al fine di raggiungere il massimo risultato ottenibile: un servizio sempre più efficiente e facile da utilizzare.