PostGhost su Twitter svelava i pentimenti dei VIP, ora è bloccato

Twitter PostGhost

Tutti almeno una volta nella vita, ci siamo pentiti di un post già scritto su un social network, no? E questo può succedere anche ai VIP. Fino a pochissimo tempo fa esisteva PostGhost, uno strumento in grado di rintracciare i tweet eliminati dai VIP. Questo accadeva solo su profili veramente famosi, cioè coloro che avevano più di 10 mila follower.

Twitter però non ha gradito e così ha deciso di bloccare PostGhost vietandone l’utilizzo, questo perchè la società sosteneva che così facendo si sarebbe violata la policy per gli sviluppatori. Il sito però era ben organizzato, aveva categorie e indicava chi avesse voluto eliminare i propri post su Twitter.

PostGhost esisteva per essere trasparenti in tutto e per tutto, forse proprio per questo Twitter ha deciso di eliminare questo strumento che non ha mai ritenuto appropriato. Voi che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto osservare i tweet eliminati?