iPhone con ANDROID? Uno sviluppatore ci è riuscito!

Un iPhone con Android? Sembra una cosa impossibile, eppure c’è chi ci è riuscito.

Da sempre in molti, soprattutto tra i fan condivisi tra la Mela morsicata e Android, si son sempre chiesti se fosse mai stato possibile, soprattutto tecnicamente, installare il robottino verde su un iPhone. Ebbene si, è stato fatto, anche se non è cosa per tutti.

 

Quando si dice ”non per tutti” si intende dire che il creatore è riuscito ad installare Android su un iPhone, ma con il ricorso ad un particolare case, stampato in 3d (prodotto artigianale), una cosa che quindi non è alla portata di tutti e che ne ostacola sicuramente la diffusione.

Il progetto in questione è stato portato avanti da Nick Lee, il responsabile del comparto tecnologico di Tendigi, ovvero colui che già in passato ha stupito tutti, riuscendo a lanciare Windows 95 su un Apple Watch.

 

Ma guardiamo l’iPhone in questione, innanzitutto ha una particolare applicazione, che una volta attivata riavvia il telefono che alla sua riaccensione si presenterà con Android. Da specificare che tale versione presenta molti lag nel suo utilizzo, ma tuttavia la cosa davvero interessante è tutto il lavoro che c’è stato dietro e soprattutto come ha fatto a funzionare.

Ma vediamo nel dettaglio il procedimento utilizzato da Lee, ha utilizzato una versione Android Open Source Project, successivamente ha installato il software su un Nexus 5, si è quindi procurato una CPU octa-core Arm Cortex A53 a 64 bit ed una batteria esterna da 650 mAh, un cavo lighting, che non è altro che il contenuto della case per poter far partire il Sistema Operativo correttamente.