Apple impedisce la registrazione e le foto ai concerti

brevetto apple

Apple ha deciso di impedire la registrazione e le foto ai concerti, non per una scelta propria ma proprio per agevolare le star della musica. Adele e Joe Jackson addirittura, per quanto infastiditi dalla luce dello smartphone hanno maltrattato i loro fan alle prime file, Keith Jarrett se vede una luce in platea si alza e se ne va.

In tanti modi le star nei loro concerti hanno provato a fermare il fenomeno degli smartphone, ma senza successo. Così già dal 2011 Apple ha brevettato un software che metterebbe fine alle riprese durante i concerti. La società di Cupertino qualche giorno ha ricevuto il via libera per commercializzare il software.

Stiamo parlando di un piccolo sensore a raggi infrarossi, posizionato all’inizio del palcoscenico che riesce a bloccare le riprese con gli smartphone, all’accensione della fotocamera apparirebbe un blocco della funzione, fino al termine dello show.

C’è anche chi difende i fan, Vincenzo Spera Presidente di Assomusica, che sostiene sbagliata l’idea di vietare le riprese, in quanto il lato commerciale non può sopraffare sul lato emotivo, è anche giusto ricordare i momenti con una foto, video o selfie che sia.