Instagram salva la vita a Silvia Fascians

Instagram

Silvia Fascians è un nome abbastanza sentito specialmente negli ultimi anni, una bella e giovane ragazza di successo come YouTuber, la ragazza ha alle spalle un passato molto doloroso, ma grazie a Instagram tutto questo è stato superato.

Nel 2011 Silvia, durante l’ultimo anno alle superiori, si ammala di anoressia. Sappiamo bene l’età particolare, in cui nascono i primi pensieri negativi sul proprio giudizio, specialmente sul proprio corpo.

Attraverso le sue parole possiamo capire il periodo frustante che ha vissuto: «Ho un ricordo piuttosto confuso dei mesi che seguirono, ma da novembre i miei pasti cominciarono a diminuire di quantità fino a diventare solo un’insalata, cominciai a saltare il pranzo buttando il cibo nel water fino a riuscire a saltare anche la cena. Più giorni passavo senza mangiare, meglio era: ero brava. Passai mesi a digiunare per giorni finendo con l’abbuffarmi, a sentirmi in colpa e ricominciando a digiunare finendo con abbuffarmi nuovamente; ero entrata in un circolo vizioso».

Silvia è riuscita a curare questo disturbo alimentare oltre che con un buon approccio con il medico, anche con un ottimo utilizzo del social Instagram. La ragazza con il tempo è riuscita ad iscriversi in palestra ed ora è sempre bella, solare, magra e tonifica ogni giorno il suo corpo. Basti pensare che è diventata una star del fitness su Instagram.