Arrivano in Italia i nuovi Dell Xps 13 con Ubuntu

Arrivano in Italia i nuovi Dell Xps 13 con Ubuntu. Dell infatti a tuttii suoi clienti e non ha deciso di proporre la nuovissima edizione 2016 dei suoi ultraportatili, di fascia alta e non certo medio bassa. Ovvero gli Xps 13 con una particolarità però: avranno preinstallato questo laptot il sistema operativo Ubuntu 14.04. Anche se Dell promette nel corso dell’anno l’aggiornamento alla versione 16.04.

Sinceramente non capiamo perché abbia deciso di installare una versione di Ubuntu che risale ormai a due anni fa sui propri Laptot ma è anche vero che sono facilmente aggiornabili da soli i sistemi operativi opensource Ubuntu.

La versione Ubuntu 14.04 LTS, nome in codice Trusty Tahr, è stata la versione che ha introdotto per la prima volta il supporto da parte di un sistema operativo “opensource” a ben tre “universi” specifici: PC tradizionali, smartphone e tablet. Ubuntu, per chi non lo sapesse, è un sistema operativo nato nel 2004 come derivata di Debian (i fan di linux odieranno questa speigazione ndc) da un’idea di Mark Shuttleworth, imprenditore sudafricano. La versione 14.04 è appunto una versione Long Support, dotata quindi di un supporto garantito da Canonical (gli sviluppatori di Ubuntu) per ben 5 anni, fino ad Aprile 2019. E forse per questo è stat scelta da Dell.

Il portatile è veramente un buon prodotto e per gli amanti di linuex lo sarà ancora di più! Per tutte le caratteristiche tecniche è possibile visitare il link del produttore