Pechino tenta di bloccare la vendita di iPhone 6

Vendita iPhone bloccata in Cina

Uno scontro tra Cina-Apple quasi apocalittico, Pechino vuole infatti bloccare la vendita di iPhone 6 e iPhone 6 Plus in quanto i due melafonini sono visti troppo simili allo smartphone cinese e di conseguenza violano la proprietà intellettuale.

La situazione ad Apple non sembra recare danni qualora la vendita venisse bloccata, infatti la società di Cupertino lavora già per commercializzare il suo nuovissimo iphone 7. In Cina i due modelli in discussione erano stati comunque messi da parte da alcuni commercianti perchè valutati “regressi” rispetto a degli smartphone più nuovi e performanti.

Apple sembra essere in torto

Secondo quanto dichiarato dall’ Intellectual Property Bureau di Pechino, Apple avrebbe violato diritti d’immagine in quanto l’estetica degli iPhone copia illecitamente un brevetto detenuto dalla Shenzhen Baili per il design del suo modello di cellulare 100C. Una bella batosta non solo economica, ma soprattutto d’anni di immagine aziendale, alla società di Cupertino non resta che sborsare un bel po di soldi.