Amazon: via allo streaming musicale, sfida con i colossi della musica

Streaming musicale Amazon

Amazon, il colosso dell’e-commerce, potrebbe diventare un grosso competitor per Google Play Musica, Spotify, Deezer e Apple Music. La notizia non arriva direttamente da Amazon, capitanata da Jeff Bezos, ma dalla testata giornalistica Reuters che annuncia un probabile servizio premium per ascoltare musica in streaming al prezzo di 9,99 dollari al mese, accedendo a decine di milioni di brani musicali.

I rumor a riguardo sono molto attendibili, almeno finché Amazon non renderà pubblica ed ufficiale la notizia. Le poche informazioni nate sulle indiscrezioni sostengono che il nuovo servizio musicale di Amazon non avrà a che a fare con Amazon Prime. I vertici dell’azienda starebbero già lavorando per ottenere i diritti per la musica e sempre secondo Reuters tra qualche mese Amazon potrebbe rendere i brani musicali scaricabili.

Amazon Echo potrebbe essere compatibile con il nuovo servizio

Il nuovo servizio potrebbe funzionare ed essere integrato con Amazon Echo, lo speaker che permette di accedere a diversi servizi per la casa come: sveglia, meteo, musica e tanto altro ancora. A rilasciare feedback è intervenuto anche un ex responsabile Amazon, il quale ha detto: “un servizio musicale incrementerebbe ulteriormente le interazioni quotidiane tra Amazon e il suo bacino di clienti”.