Kiddle, il motore di ricerca per bambini

kiddle

I motori di ricerca espongono i bambini al pericolo di contenuti non adatti? Ci pensa Kiddle, il motore di ricerca per bambini

Ormai quasi tutti su internet utilizziamo il motore di ricerca di Google per cercare qualsiasi cosa. Il problema principale sta però nel fatto che sul web è presente di tutto, dai contenuti per tutte le età a contenuti non adatti ai minori.

Lasciare un bambino libero di cercare su un qualsiasi motore di ricerca equivale ad esporlo a potenziali rischi e contenuti violenti. Pensiamo ad esempio ad un bambino che, ispirato dai combattimenti dei cartoni animati, comincia a cercare informazioni a riguardo credendo di trovare solo immagini e contenuti simili a quelli visti in TV, mentre invece si troverà di fronte anche ad immagini scioccanti di qualche fatto accaduto.

Fortunatamente esiste un sito che permette di cercare qualsiasi cosa in totale sicurezza, Kiddle.co, il motore di ricerca per bambini. In realtà non si tratta di un vero e proprio motore di ricerca, dato che utilizza sempre la ricerca Google, per avere la massima capacità di ricerca. Possiamo parlare invece di un sito che filtra le informazioni inserite per escludere qualsiasi contenuto scioccante, per adulti e altro materiale non adatto ai minori.

Che si cerchino immagini, testo o video non ha importanza, Kiddle filtrerà in modo sicuro i risultati e se verranno cercate parole non adatte non sarà restituito nessun risultato. Per raggiungere il sito basterà digitare nella barra degli indirizzi Kiddle.co e avremo di fronte l’home page con la barra di ricerca, con un simpatico logo di un robot sorridente.