Timmy M9: lo smartphone entry level dalle prestazioni interessanti

smartphone

Vediamo le caratteristiche di Timmy M9, lo smartphone entry level dalle prestazioni interessanti

Timmy M9 è uno smartphone dual-sim entry level, poco conosciuto sul mercato mondiale. Il display è da 5″ IPS con risoluzione 960×540 pixel. Sicuramente sarebbe stato meglio avere una risoluzione almeno in HD, ma da un dispositivo di fascia bassa possiamo sicuramente accontentarci. Il led di notifica è presente su questo dispositivo.

Il processore è un MTK6582 quad-core da 1.3 Ghz, la ram è da 1 gb e la memoria interna è da 8 gb, espandibili tramite micro sd fino a 32 gb. La GPU è una MALI-400MP4. Le prestazioni di questo smartphone sono sicuramente buone per la sua fascia bassa di appartenenza e ci consentono di eseguire la maggior parte delle applicazioni senza problemi. Essendo comunque un entry-level è sconsigliato per giochi o applicazioni pesanti.

Il sistema operativo è Android 4.4.2 KitKat ed è abbastanza fluido su questo dispositivo. La fluidità è buona per essere un entry level, ma non è comunque a livello di uno smartphone di fascia media o alta.

La connettività è dotata di WiFi n, HSPA+, Bluetooth 4.0 e GPS. Sono assenti l’LTE e il modulo NFC, ma per questa fascia è sicuramente una cosa sicuramente accettabile. Da notare il supporto all’OTG che ci consente di collegare apparecchi esterni (ad esempio chiavette usb) tramite adattatore USB.

La fotocamera è da 5 megapixel ed è dotata di flash led e autofocus. E’ possibile ruotare la fotocamera per avere la possibilità di scattare frontalmente. Grazie a questo sistema si è potuto risparmiare qualcosa evitando di inserire una fotocamera frontale (che sicuramente sarebbe stata meno risoluta della posteriore).

La batteria è da 2000 mAh consente all’utente di arrivare a fine giornata anche con un utilizzo medio-intenso del dispositivo. Con un uso medio sarà quindi possibile arrivare alla seconda giornata. Ecco il link Amazon per Timmy M9.