Blackphone 2: lo smartphone super-sicuro è ora in vendita

blackphone 2, smartphone, privacy, sicurezza

Dal produttore Silent Circle, arriva la seconda generazione dello smartphone BlackPhone, meglio noto come il telefono a prova di intercettazione.
I principali punti di forza di questo dispositivo sono nuovamente la sicurezza e la privacy, senza tralasciare la difesa dai malware e dalle vulnerabilità di Android, sistema operativo su cui è basato.
Infatti è dotato del sistema operativo Silent OS, variante Android, privo di software esterni intrusivi come per esempio quelli precaricati dagli operatori.

Tutti i dati all’interno del telefono sono criptati di default e per le telefonate si appoggia a un sistema di VoIP interamente criptato e basato sul peer to peer, studiato in maniera che nessuno abbia accesso alla chiave per poter intercettare le trasmissioni di chiamate o dati. Si tratta praticamente di un telefono per top manager e persone che in generale hanno l’esigenza di proteggere nella maniera più sicura possibile le proprie informazioni personali o aziendali.

Il Blackphone 2 monta un display da 5,5 pollici in Full HD. Il processore in dotazione è un Qualcomm Snapdragon 615 Octa-Core. La memoria interna di base è pari a 32 GB espandili fino a un massimo di 128 GB con la microSD. La fotocamera posteriore raggiunge i 13 Megapixel con la retroilluminazione, mentre quella anteriore arriva a 5 Megapixel. Connetività LTE e batteria da 3060 mAh.

Per il momento la disponibilità è prevista per il solo mercato statunitense a 799 dollari, un prezzo particolarmente alto se si tiene conto dei top di gamma concorrenti.