Overwatch: server dedicati e partite personalizzate

overwatch server dedicati

Buone e cattive notizie per tutti gli appassionati di FPS competitivi che non vedono l’ora di fraggare in allegria nei server di Overwatch, nuovo sparatutto in prima persona di Blizzard di prossimo arrivo.

A proposito di server, nel corso di una recente intervista, due ragazzi di Blizzard, Jeff Kaplan e Geoff Goodman, hanno fatto sapere come il loro prossimo gioco potrà contare sulla presenza di server dedicati.

Rispondendo ad un’altra domanda, si scopre come non sia nelle intenzioni degli sviluppatori supportare eventuali server personalizzati ne il supporto alle partite in LAN.
Jeff Kaplan e Geoff Goodman hanno però fatto sapere come nel gioco ci sarà comunque la possibilità di creare partite private impostando settaggi personalizzati.

Sarà anche presente una modalità spettatore, della quale gli utenti potranno averne un assaggio già a partire dalla beta del gioco, anche se in questa versione la modalità spettatore non includerà tutte le funzionalità che saranno invece implementate nella fase finale.

Overwatch vedrà la luce nel corso del 2016 e proporrà, tramite un metodo di fruizione in linea col classico modello free-to-play, intensi scontri a squadre di 6 giocatori contro 6.
Nel caso siate interessati al gioco e vogliate provare la beta che prenderà il via prossimamente, potete candidarvi collegandovi a QUESTO indirizzo.