Il servizio “Ti ho cercato” è a pagamento da qualche mese, ecco come riottenere il servizio gratuitamente

Il servizio “Ti ho cercato” offerto dai vari gestori di telefonia mobile, da un po di tempo è diventato a pagamento. Il canone per questo servizio varia dai 2 ai 9 centesimi al giorno a seconda dell’operatore di telefonia mobile. Tutto questo è già stato oggetto di un’inchiesta di Antitrus e varie associazioni di consumatori, ma il problema si è risolto a favore degli operatori mobili.

 

Considerato da molti un gesto sleale, anche perché molti utenti nemmeno sanno come disattivare il servizio, forse le compagnie avrebbero dovuto prima disattivare il servizio e poi chi interessato, lo potrebbe riattivare a pagamento. Sono in molti gli anziani che non sanno nemmeno utilizzare gli SMS che si ritrovano a pagare un servizio per loro inutile e mai utilizzato.

 

 

Vi consiglio quindi di ricercare come disattivare il servizio “Ti Ho cercato” presso i vostri gestori. Andiamo quindi a vedere come poter utilizzare tale servizio bypassando gli operatori telefonici.

PhoneFunky: Servizio Ti ho cercato gratis

Il servizio “Ti ho cercato” a prima vista può sembrare superfluo, ma si è dimostrato nel tempo davvero essenziale. Dopo la richiesta di pagamento da parte degli operatori mobili, ecco come poter utilizzare in maniera totalmente gratuita questo indispensabile servizio.

PhoneFunky è la risposta al problema. Nonostante lo sviluppatore non sta rilasciando nuove release dell’applicazione da circa un anno, l’App sembra funzionare senza alcun problema e al momento è la migliore per questa tipologia di servizio se non forse l’unica.

Questa applicazione consente di ricevere le notifiche quando si è occupati in una conversazione telefonica o si è irraggiungibili. Il tutto con una semplicissima installazione e configurazione del servizio “Ti ho cercato“. L’app ha altre opzioni, quale una segreteria telefonica avanzata ed altri utili servizi che al momento sono in fase di attivazione. Cosa comunque essenziale al nostro caso è il funzionamento del servizio “Ti ho cercato“.

Tutte le sue funzionalità sono garantite da un sistema proprietario di DC12Ti ho cercato” o “Chi ti ha chiamato“, unaca limitazione, per un corretto ed immediato funzionamento richiede una connessione in rete, 3G, 4G, Edge, LTE o Wi-Fi.

L’applicazione PhoneFunky è disponibile per Android sul PlayStorequesto indirizzo e per iOS qui. Al momento non si è a conoscenza se lo sviluppatore stia lavorando attivamente a questo progetto o abbia interrotto tutto.