Qualcomm pronta ad entrare nel mercato dei droni

qualcomm entra mercato droni

La facilità con cui ultimamente vengono costruiti e venduti smartphone è strabiliante. Tutto questo è anche grazie al progresso della tecnologia e soprattutto grazie ad un’azienda dal modico valore di 26 miliardi di dollari che costruisce chip e processori che vengono inseriti in praticamente quasi tutti i telefoni sul mercato.

Parliamo di Qualcomm che con i suoi Snapdragon, e non solo, ha conquistato il mercato della telefonia mobile dando facilità di costruzione e prezzi ridotti alle aziende che necessitano di hardware per i loro prodotti.

L’azienda sta ora puntando al mercato dei droni, in grande crescita, poiché convinta che, producendo da sé tutta la componentistica necessaria per un drone, il prezzo di questi ultimi cali notevolmente. Uno dei problemi principali di ora è infatti l’hardware proveniente da diverse case costruttrici che alzano notevolmente il prezzo dell’apparecchio.

Qualcomm è pronta a sviluppare processore, videocamera, controller wireless, GPS e tanto altro per creare un ecosistema solido, valido ed economico per i droni che verranno.