Amazon dice addio al suo fire Phone

Amazon-Fire-Phone fuori produzione

La notizia non giunge certo inaspettata e, un po’ come tutti si aspettavano già da tempo, Amazon ha deciso di mettere definitivamente fuori produzione il suo smartphone Fire Phone, un dispositivo dalle caratteristiche decisamente interessanti, anche all’avanguardia sotto certi aspetti, ma che non ha mai incontrato il favore del pubblico, che non ha mai visto nel device di Amazon un’alternativa concreta agli smartphone attualmente in circolazione sul mercato.

I bruschi e decisi cambi di prezzo che avevano segnato la storia recente del dispositivo non facevano presagire nulla di buono, sopratutto alla luce dell’evidente svalutazione a cui era proposto il Fire Phone.
Recentemente, infatti, Amazon Fire Phone veniva venduto ad un prezzo di 130$ e, compreso nel prezzo, vi era anche un abbonamento Amazon Prime del valore di 99$; troppo poco per un progetto che, nella sua interezza, era venuto a costare la bellezza di 170 milioni di dollari.
L’ingresso di Amazon nel mondo degli smartphone, quindi, si è risultato fallimentare, non riuscendo a raggiungere i successi ottenuti col reparto tablet, area in cui Amazon è invece molto forte.

Una notizia che era nell’aria, in definitiva, ma che comunque provoca dispiacere per le innovazioni che avrebbe potuto portare il dispositivo (specialmente a livello di fotocamere, probabilmente la caratteristica più interessante del prodotto) se fosse riuscito ad imporsi nel mercato e a ritagliarsi lo spazio che avrebbe meritato.