Twitter: addio limite di 140 caratteri nei messaggi diretti

twitter messaggi diretti

Già un paio di mesi fa erano state annunciate alcune modifiche all’interno di Twitter, mirate soprattutto al miglioramento dei messaggi diretti, noti sul web come DM (Direct Message).

Tra queste modifiche ne era stata annunciata una in particolare: l’eliminazione del blocco di 140 caratteri. Tutti gli utenti di Twitter sanno bene che, quando si invia un messaggio diretto, non si può superare la soglia dei 140 caratteri e questa limitazione impedisce, o almeno impediva fino ad oggi, di utilizzare Twitter per sviluppare vere e proprie conversazioni.

Ora il limite dei 140 caratteri è stato finalmente eliminato e gli utenti potranno utilizzare i messaggi diretti per sviluppare anche conversazioni più articolate. Questa mossa da parte di Twitter può essere letta come una sfida a servizi come WhatsApp e Facebook, infatti ora anche Twitter potrà essere utilizzato come un servizio di messaggistica istantanea tramite l’utilizzo dei DM. Vedremo se con questa modifica Twitter riuscirà a colmare, almeno in parte, l’enorme differenza di utenti rispetto a Facebook.