Revisione delle applicazioni
Nuove revisioni di Google per le applicazioni pubblicate sul Play Store

Revisione delle applicazioni sul Play Store di Big G.

Tutti gli sviluppatori di applicazioni Android hanno avuto fino ad oggi la più totale libertà di pubblicare le proprie applicazioni senza la preventiva approvazione del team di Google. Ma le cose stanno per cambiare, in quanto, in nome della sicurezza, verrà introdotta la revisione delle applicazioni prima della pubblicazione.

Google ha annunciato sul suo blog che le applicazioni distribuite attraverso il suo Play Store dovranno essere testate e approvate da una squadra per evitare la pubblicazione di applicazioni che possano violare i termini legali del Play Store stesso o che contengano malware o codici malevoli.

Android Developers Blog chiarisce che il processo di revisione delle applicazioni è già iniziato qualche mese fa. Il loro obiettivo: migliorare il catalogo di applicazioni (storicamente criticato) e proteggere tutta la comunità.

Google ha rassicurato che il processo di revisione delle applicazioni, a differenza di Apple Inc., non ha causato alcun reclamo da parte degli sviluppatori; il tempo di attesa richiesto è davvero breve. A differenza di Apple, Google farà tutte le correzioni utilizzando un team di esperti. “Quello che può rilevare la macchina lo farà la macchina. Quando abbiamo bisogno del nostro personale, esso ci sarà” ha dichiarato Purnima Kochikar a TechCrunch.

Per aiutare gli sviluppatori in questo nuovo percorso di approvazione delle applicazioni, hanno deciso di includere alcuni miglioramenti software per poter monitorare lo stato della pubblicazione delle proprie opere nel Play Store. Gli sviluppatori hanno ora accesso alle motivazioni in caso di rifiuto o di sospensione delle loro applicazioni, quindi possono cambiare, modificare, variare tutto ciò che non è consentito ed inviare nuovamente la domanda di riesame.

Ci sono voluti molti anni, ma Google intende porre fine alla piaga delle applicazioni che distruggono l’esperienza utente nel suo store.
Una maggiore sicurezza per tutti gli utenti che quotidianamente accedono al Play Store di Google.