Windows

Il computer ci mette troppo a spegnersi? Molte persone tentano di disinstallare i programmi non necessari che stanno sempre aperti in Windows e che possono influire sul tempo di chiusura. Ma esiste anche una procedura di modifica del registro di sistema che consente di abbassare il tempo di attesa dei servizi Windows aperti che devono chiudersi prima dello spegnimento.
Tale procedura è valida per tutti i sistemi operativi Microsoft Windows.

Vediamo come velocizzare la chiusura di Windows XP/7/8 e 8.1

Per prima cosa dobbiamo accedere al registro di sistema. Se abbiamo Windows XP o Windows 7, dobbiamo andare nel menu “start” in basso a destra e digitare “regedit” nel box di ricerca. Per Windows 8 e 8.1 apriamo la colonna di destra dal desktop, clicchiamo sulla lente di ingrandimento, scriviamo “regedit” e clicchiamo sulla sua icona che apparirà sotto.

Adesso dobbiamo espandere la voce HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control 

Una volta cliccato su “control”, avremo sulla destra una serie di voci. Facciamo doppio click sulla voce “WaitToKillServiceTimeout” e modifichiamo il valore di base. Il numero inserito in questo box corrisponde al tempo di attesa in millisecondi che i servizi di Windows devono attendere prima di chiudersi al momento dello spegnimento del sistema. Possiamo ridurre questo valore a 2000 (2 secondi) o inserire addirittura 0; in ogni caso possiamo tornare a modificare questo valore in qualsiasi momento. Quando abbiamo inserito il nuovo valore confermiamo con “ok” e chiudiamo il registro di sistema.
Dal prossimo riavvio di Windows, queste modifiche saranno operative e potremo notare una riduzione del tempo di chiusura dei servizi Windows in fase di spegnimento del computer.