Nintendo Switch, gli emulatori sono una truffa

nintendo switch

Il successo iniziale della nuova console Nintendo Switch ha incentivato le classiche truffe della rete, sottoforma di presunti emulatori per PC. Symantec, i creatori del celebre pacchetto Norton, ha lanciato un avvertimento proprio su questi programmi – pubblicizzati soprattutto tramite YouTube.

Si tratta naturalmente di “falsi” che rimandano al furto di informazioni personali (via registrazione) o all’installazione di programmi dannosi per il nostro PC. Un vero e proprio emulatore di Switch, pubblico e gratis, non esiste ancora e probabilmente ci vorranno anni perché arrivi a riprodurre al 100% l’hardware originale.

Nuove console, vecchi trucchi

Come regola generale, Symantec consiglia di diffidare sempre da siti che richiedono una registrazione per questo tipo di programmi, o il download di software aggiuntivo. Chiunque tenga alla protezione del suo PC lo sa da anni, ma rinfrescare la memoria non fa mai male.

Anche perché poter giocare gratis su PC a titoli come Zelda: Breath of the Wild fa gola a molti, peccato non sia possibile.