Droni da consegna anche per il Canada

Le consegne via drone diventeranno una realtà molto presto, come abbiamo visto nelle notizie dei mesi scorsi e nei tanti esperimenti già completati con successo. Anche il governo canadese è interessato a questo settore tecnologico e ha approvato lo stesso sistema di trasporto dei carichi dando alla società Drone Delivery Canada il permesso per usare i suoi droni.

I test effettuati finora, come vedete nel filmato qui sopra, sono andati a buon fine e si prevede che vengano aperti all’intera popolazione canadese molto presto. L’uso dei droni non è pensato per sostituire auto, camion o aerei ma per raggiungere zone particolarmente remote e aiutare così le persone che si trovano più isolate. In Canada, rappresentano una consistente fetta della popolazione vista la presenza di mini centri abitati in regioni sperdute in mezzo alla natura. L’uso dei droni consentirà loro di ricevere più rapidamente sia i beni di prima necessità (medicinali e cibo) sia gli acquisti effettuati a distanza (ovvero online).

Il sistema di guida usato da DDC prevede che i droni seguano il percorso indicato attraverso la guida satellitare, riuscendo a coprire la bellezza di 1.500 Km di territorio. I test operativi verranno conclusi entro la fine di marzo mentre l’inizio delle consegne, se daranno esito positivo, è previsto in tempo per la fine dell’anno.