Intel metterà i suoi i7 nelle auto

Intel fa sul serio con la guida autonoma e le nuove tecnologie legate al mondo dell’auto: secondo il New York Times, a breve avvierà una partnership con Delphi e Mobileye proprio in questo settore. Al centro ci sarà la linea di processori i7, tuttora il top di gamma per quanto riguarda le CPU usate nei personal computer.

Solo che stavolta saranno inserite nelle auto di prossima fabbricazione e usate per gestire l’enormità di dati provenienti dall’esterno. Soprattutto, serviranno per calcolare più rapidamente la vicinanza del mezzo agli ostacoli e i loro movimenti, nel caso dei veicoli a guida autonoma. Da qui la collaborazione con l’israeliana Mobileye, che ha già realizzato simili tecnologie per Tesla.

Tornando a Intel, dopo le prime sperimentazioni con la serie i7 è previsto l’annuncio di nuove CPU dedicate esclusivamente al mercato automobilistico. Queste tecnologie saranno più efficienti e ottimizzate in termini di consumi energetici, temperature di esercizio e così via. Del resto, Intel ha annunciato di recente investimenti per 250 milioni di Dollari nelle auto, e non ha intenzione di rallentare proprio adesso.

Loading...