Windows Phone potrebbe abbandonare Facebook

Facebook e Messenger richiedono 2 GB di RAM

Windows Phone come tutti ben sappiamo è in grave crisi, ormai sono pochissime le applicazioni utilizzate nel sistema operativo mobile di Microsoft. Inoltre quelle nuove sono la maggior parte destinate ad aziende e professionisti. Anche Facebook potrebbe abbandonare il supporto a Windows Phone, infatti recentemente il social network ha alzato il requisito minimo di sistema per far girare l’app su uno smartphone con 2 GB di RAM, anzichè 1.

L’innalzamento del requisito minimo di sistema per far girare Facebook per molti viene visto come u “trucco” per abbandonare il supporto a quei sistemi come Windows Phone che faticherebbero a stargli dietro. Il problema nasce in quanto anche su Messenger stesso, ormai tra video in riproduzione automatica, videochiamata, chat di gruppo e Stickers, le due piattaforme richiedono capacità di calcolo elevate.

Anche la notizia non è ufficializzata ma potrebbe esserlo ben presto. Questa condizione forzerebbe i fan di Windows Phone e Nokia (poi Lumia), a lasciare il sistema operativo in quanto molti smartphone appartengono a una fascia bassa con un solo GB integrato.

Loading...