In Italia il Mobile Banking è di casa

Mobile banking and finance concept

Sempre più italiani utilizzano le app per smartphone per “contattare” la propria banca: mobile banking in crescita.

Il mobile banking ha fatto innamorare di sé milioni di italiani, i quali hanno detto addio ai classici metodi per controllare e gestire il proprio denaro. Le app per smartphone appositamente create per velocizzare le operazioni di mobile banking stanno letteralmente rivoluzionando il mondo della finanza, sia a livello individuale, che in un’ottica molto più ampia.

Gli smartphone, i tablet e tutti i dispositivi mobili di ultima generazione hanno cambiato non poco la società in cui viviamo, sia apportando modifiche positive negli stili di vita, sia lasciando sparse qua e là numerose note negative. Ma, ora tratteremo solo di ciò che di positivo c’è, o meglio, delle migliorie che tali tecnologie hanno portato dal punto di vista della gestione del denaro da parte dei privati cittadini e non solo.

Infatti, nella smart society, non si parla più di file agli sportelli degli istituti di credito, ovvero alle colonnine bancomat, ma il tutto si riassume con l’espressione mobile banking. Circa il 39% degli italiani in possesso di uno smartphone di ultima generazione ha dichiarato di utilizzare e di trovarsi molto bene con la nuova versione digitale delle operazioni bancarie. Si, i dati sono al di sotto della media europea, ma il fenomeno banca digitale sembra non volersi minimamente arrestare.

Mobile Banking: veloce ed efficiente

Grazie alla sempre più veloce rete internet e alle tecnologie messe a disposizione (device e apposite app per smartphone) il mobile banking sta letteralmente cambiando il modo di operare delle banche, sempre più propense ad investire sui servizi online e, ovviamente, le abitudini di milioni di persone.

Un servizio molto più veloce, pratico ed efficiente, che consente di gestire in qualsiasi momento e, sopratutto, ovunque ci si trovi, il proprio denaro. Inoltre, e questo è un dato da non sottovalutare, secondo una recente ricerca (Indagine Internazionale ING sul Mobile Banking 2016) è emerso che attraverso questo nuovo modo di controllare i propri averi e ogni singola transazione, sempre più persone sono propense a risparmiare.

Cambia la modalità di gestione del denaro, cambia di conseguenza la modalità di pagamento: gli acquisti tramite smartphone superano, ora, di gran lunga quelli fatti con denaro contante.

Insomma, il mobile banking piace e i metodi di pagamento online ancor di più!

 

 

 

Loading...